menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gioco d'azzardo, sequestrati due centri scommesse

Doppia operazione della guardia di finanza a San Marzano sul Sarno e a Pagliarone, località di Montecorvino Pugliano: cinque persone denunciate

Due centri scommesse non autorizzati sono stati sequestrati dai baschi verdi della compagnia di Scafati e del gruppo di Salerno della guardia di finanza. Le operazioni sono state effettuate a Pagliarone (territorio di Montecorvino Pugliano) e a San Marzano sul Sarno. Nel primo caso i finanzieri hanno rilevato che l’attività di accettazione, raccolta e gestione delle scommesse veniva attuata in assenza di qualsiasi autorizzazione. Le puntate erano poi convogliate a favore di un allibratore estero non accreditato che le gestiva dalla propria sede. Durante il controllo è stata sottoposta a sequestro la strumentazione necessaria al compimento dell’attività illecita, consistente in 3 postazioni telematiche, composte da 2 personal computer, 5 monitor, 1 televisore, 3 stampanti termiche ed è stata rinvenuta e sequestrata la somma di 345 euro frutto delle giocate. La titolare dell'agenzia è stata denunciata all'autorità giudiziaria insieme ad altre due persone.

A San Marzano sul Sarno invece i militari hanno scoperto che una sala giochi era in realtà un'agenzia dedita all'accettazione e alla raccolta di scommesse sportive per conto di un allibratore estero non abilitato sul territorio nazionale. Nel corso dell’operazione è stata sequestrata l’intera strumentazione atta a tale illecita attività ovvero 2 postazioni utilizzate per l’accettazione delle giocate, composte da 2 personal computer, 2 monitor, 2 stampanti termiche, un modem, numerose card utilizzate per le nuove affiliazioni nonché è stata rinvenuta e sequestrata la somma di 151 euro, frutto delle puntate. I titolari dell'esercizio, unitamente ad uno scommettitore, sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento