rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Giravolte non previste per Santa Lucia: il parroco abbandona la processione

Momenti di tensione al termine della cerimonia religiosa, svoltasi nel centro storico di Salerno, a seguito della decisione dei portatori di compiere diverse giravolte non autorizzate dalla Curia

Come lo scorso anno per San Matteo, quest’anno a finire al centro delle polemiche è la processione per Santa Lucia. Già perché ieri sera - come riporta Metropolis - a margine della cerimonia organizzata nel centro storico di Salerno, alcuni portatori, prima di rientrare in chiesa, hanno fatto girare più volte dinanzi ai fedeli la statua della Santa "della luce". Una serie di giravolte che, però, non erano state previste dagli organizzatori della manifestazione religiosa. 

Don Felice Moliterno, parroco della chiesa di Santa Lucia, avrebbe più volte chiesto ai portatori di entrare in chiesa normalmente rispettando i canoni richiesti dalla Curia salernitana. Un appello disatteso che (come riporta un video pubblicato sulla pagina Facebook "Solo per chi ama Salerno") lo ha costretto ad abbandonare la processione prima del rientro della statua nella navata. Inoltre, sempre al termine dell’evento religioso, sono stati esplosi diversi fuochi d'artificio non autorizzati. Sul posto sono giunti polizia e carabinieri.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giravolte non previste per Santa Lucia: il parroco abbandona la processione

SalernoToday è in caricamento