Cronaca

Green pass obbligatorio, la Filt-Cgil: "Nessun problema nel porto di Salerno"

Secondo fonti sindacali, il numero dei lavoratori no-vax è minimo e non compromette le regolari attività nello scalo salernitano

Nel porto di Salerno, ma anche in quello di Napoli, non si preannunciano problemi relativi all'entrata in vigore del Green Pass stabilito dal Governo Draghi. 

Il sindacato

Secondo fonti sindacali, il numero dei lavoratori no-vax è minimo e non compromette le regolari attività dei due scali. In questi giorni, riferisce la Filt-Cgil Campania, non è emerso alcun accenno di protesta relativo all'esordio del Certificato Verde nei luoghi di lavoro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass obbligatorio, la Filt-Cgil: "Nessun problema nel porto di Salerno"

SalernoToday è in caricamento