Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Ascensori ko, la Grotta dello Smeraldo inaccessibile: protestano i turisti

Dal 1° gennaio 2020 la gestione del bene pubblico è passata dalla dismessa Azienda di Soggiorno Turismo al nuovo soggetto, l'Agenzia Regionale per la Promozione del Turismo della Campania

Turisti infurtiati in Costiera Amalfitana: la splendida Grotta dello Smeraldo risulta - scrive il Vescovado - inaccessibile. 

I dettagli

Non è possibile accedere al "tesoro naturale" dalla Statale 163, a Conca dei Marini, a causa del mancato funzionamento dei due ascensori che conducono al suo ingresso. Dal 1° gennaio 2020 la gestione del bene pubblico è passata dalla dismessa Azienda di Soggiorno Turismo al nuovo soggetto, l'Agenzia Regionale per la Promozione del Turismo della Campania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascensori ko, la Grotta dello Smeraldo inaccessibile: protestano i turisti

SalernoToday è in caricamento