Grotte di Pertosa, arriva il "bacio" tra stalattite e stalagmite

La fotografia sta facendo il giro dei social network suscitando l’interesse di tanti utenti. Si stima che da circa ventimila anni queste concrezioni crescano lentamente cercando di toccarsi

L'incontro (Foto da Facebook)

Tanta curiosità all’interno delle Grotte di Pertosa-Auletta, dove una stalattite e una stalagmite stanno per congiungersi. E, presto, andranno a formare un unico corpo che prenderà il nome di "colonna".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'evento

La fotografia sta facendo il giro dei social network suscitando l’interesse di tantissimi utenti che la stanno condividendo sui rispettivi profili. Si stima che da circa ventimila anni queste concrezioni crescano lentamente cercando di toccarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento