menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guardia di Finanza: sequestrati oltre 800mila euro ad un imprenditore

L'uomo, per evitare la riscossione coattiva delle imposte inevase, si era completamente spogliato dei suoi averi cedendoli, formalmente, ad alcuni suoi familiari ad un prezzo di favore

Maxi sequestro da parte della Guardia di Finanza di Salerno. Gli uomini delle Fiamme Gialle, su disposizione del Gip di Salerno, hanno sequestrato beni per un valore di circa 850 mila euro ad un imprenditore operante nel settore dell'edilizia che, al fine di sottrarsi al pagamente di imposte evase, degli interessi e delle sanzioni amministrative, si era spogliato dei propri beni per rendere inefficace la procedura di riscossione coattiva.

L'operazione

L'operazione di carattere cautelare, è stata conseguente ad un'attività di accertamento svolta dall'Agenzia delle Entrate. L'uomo aveva fatto confluire gran parte degli immobili di sua proprietà in un trust, mentre altri erano stati formalmente ceduti, ad un prezzo di favore, a dei familiari. Il Giudice per le Indagini Preliminari, condividendo la richiesta della Procura della Repubblica, ha disposto l'adozione della misura cautelare reale, a garanzia del credito erariale, con il sequestro di 31 beni immobili (terreni e fabbricati) per un valore complessivo di oltre 850.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento