Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus: estubato un paziente a Caggiano, morti tre salernitani all'estero

Ad essere stroncati dal Covid-19, Gennaro Lupo, residente a Caracas, deceduto a Madrid, Ernesto Miglino residente negli Usa e Tony Parrella, residente a New York

Una domenica delle Palme diversa dalle altre, quella che stiamo vivendo, a causa dell'emergenza da Covid-19. A Caggiano, in particolare, oggi una notizia attesa ed un'altra drammatica: il cittadino positivo al Covid-19, ricoverato da diversi giorni presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Polla, finalmente è stato estubato e le sue condizioni sono in progressivo miglioramento. "Siamo felici per i due nostri concittadini a cui va l'augurio di proseguire una veloce guarigione", ha commentato il sindaco Modesto Lamattina.

Parla il sindaco di Caggiano

"Purtroppo ci giunge anche notizia del decesso di un nostro concittadino, Gennaro Lupo, residente a Caracas, deceduto a Madrid presso l’ospedale Infanta Cristina a causa del peggioramento delle sue condizioni cliniche dopo aver contratto il Coronavirus. - ha detto il primo cittadino-  Ci stringiamo in preghiera intorno al dolore e porgiamo le condoglianze a tutta la famiglia e ai parenti che vivono a Caggiano. Comprendiamo quanto duro stia diventando questo periodo di quarantena,soprattutto alle porte della settimana di Pasqua, ma esorto tutti a non abbassare la guardia e a rimanere a casa", ha concluso il sindaco.

Il lutto

Intanto, la comunità di Stella Cilento piange Ernesto Miglino, stroncato dal Coronavirus negli Stati Uniti. Aveva 72 anni. Dolore, dunque, nel Vallo di Diano, dove, qualche giorno fa, a Caggiano, ha perso la vita anche Tony Parrella, residente a New York. Tutti stretti virtualmente attorno alle famiglie delle vittime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: estubato un paziente a Caggiano, morti tre salernitani all'estero

SalernoToday è in caricamento