rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Guerra in Ucraina, lo chef salernitano Salvatore Leo: "Per due giorni sotto terra, poi via da Kharkiv"

La drammatica testimonianza del gestore della famosa Osteria Il Tartufo, dove, lo scorso 11 febbra, era stato a cena ance il presidente ucraino Volodymyr Zelensky

Ha dormito “per due giorni sotto terra, nel parcheggio sotterraneo della casa, con la macchina pronta vicino” insieme alla famiglia, con “le valigie piene di vestiti e scorte alimentari nel bagagliaio”. Qui “ho aspettato un mio amico, un ex militare che mi è venuto a prendere nella notte e mi ha portato nel centro dell'Ucraina, dove la situazione sembra più tranquilla”. Lo racconta ad Adnkronos lo chef salernitano Salvatore Leo, che si trova in Ucraina da 13 anni dove gestisce l'Osteria Il Tartufo di Kharkiv, trenta chilometri dal confine con la Russia. Uno dei ristoranti italiani preferiti dal presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che anche lo scorso 11 febbraio aveva prenotato un tavolo in una saletta riservata e aveva cenato servito dal suo cameriere personale. Un ristorante frequentato da politici ed esponenti della leadership ucraina che davano a Leo un occhio privilegiato su quello che stava accadendo. 

La fuga dalla città 

Mentre esattamente un mese fa, il 27 gennaio, il suo locale era pieno, i politici ucraini ordinavano ostriche e caviale bevendo champagne, un paio di settimane fa Leo aveva notato che “qualcosa si stava muovendo”. Si era detto pronto a “scappare quando scappano loro” e nel frattempo aveva iniziato a “trasferire i soldi all'estero”. Il momento di scappare, alla fine, è arrivato. Il suo ristorante a Kharkiv, dove ieri mattina sono entrati i carri armati russi, è stato chiuso. “Ora siamo in una casetta in una piccola cittadina al centro dell'Ucraina. La situazione è tranquilla e ci sono delle guardie del corpo a proteggerci”, racconta, dicendo che “tutti i militari si sono spostati da Kharkiv”. “Per ora noi siamo qui, stiamo bene, poi si vedrà. La situazione cambia ogni ora” conclude Leo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, lo chef salernitano Salvatore Leo: "Per due giorni sotto terra, poi via da Kharkiv"

SalernoToday è in caricamento