menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gufo

Il gufo

Gufo bengalese rinchiuso in un negozio: lo salvano gli animalisti

Il parlamentare Bernini (M5S): "Soltanto gli organi inquirenti stabiliranno se le documentazioni fornite dal titolare sono autentiche e sufficienti"

Nuova operazione della Lega del Cane e del parlamentare grillino Paolo Bernini contro lo sfruttamento degli animali. Dopo il salvataggio di una bertuccia e di numerosi cardellini avvenuto nelle scorse settimane, questa volta ad essere sequestrato in modo cautelativo è stato un gufo bengalese, animale in Cites, rinchiuso in un negozio di animali della provincia di Salerno tra sacchetti di cibo per cani e fatti ed esibito di franco alla casa, che, inoltre, spesso veniva utilizzato per far fare foto ai clienti. “Bene il sequestro – dice Bernini - mentre gli organi inquirenti stabiliranno se le documentazioni fornite siano autentiche e sufficienti. Ma, asserendo il titolare del negozio di essere il proprietario dell'animale e che non fosse in vendita,  i servizi veterinari Asl hanno anche imposto una serie di stringenti prescrizioni atte a garantire il benessere e la tutela dell'animale, in conformità alle sue esigenze etologiche. Quello che auspico è ottenere rigidi controlli al fine di prevenire situazioni analoghe".

Gli fa eco il responsabile della Lega Nazionale per la Difesa del Cane di  Battipaglia Alfredo Riccio: “Abbiamo partecipato a diverse attività mirate alla tutela della fauna selvatica e delle specie protette insieme all’onorevole Bernini e alle autorità, ed è questo uno dei fronti che come Lega miriamo a potenziare, mirando a restituire dignità e libertà a quanti più animali possibile”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento