Cronaca

In tasca, invece della patente, un grosso coltello: denunciato centauro salernitano

Il giovane è stato quindi accompagnato presso l’Ufficio della Sezione Volanti in quanto sprovvisto di qualsiasi documento utile alla sua identificazione e denunciato per il porto di arma propria

Senza patente e con un coltello in tasca: è finito nei guai un giovane fermato nella zona orientale di Salerno. Già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti, il ragazzo aveva con sé un coltello di grandi dimensioni che gli è stato sequestrato insieme alla moto su cui viaggiava. Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia di Stato, appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, hanno denunciato A.C., salernitano 25enne, per porto al di fuori dell’abitazione di arma propria non da sparo: gli agenti, durante il controllo del territorio mirato a contrastare ogni forma di criminalità ed a prevenire episodi di violenza, hanno sorpreso il centauro, già condannato in precedenza per reati contro il patrimonio, in possesso del coltello di elevate dimensioni, dotato di meccanismo a scatto e di blocco della lama, con punta acuta e lama a due tagli.

Il controllo

Il giovane è stato quindi accompagnato presso l’Ufficio della Sezione Volanti in quanto sprovvisto di qualsiasi documento utile alla sua identificazione e denunciato per il porto di arma propria, condotta più grave rispetto alla condotta di porto di oggetto atto ad offendere, in considerazione della notevole idoneità offensiva dell’arma in suo possesso, che è stata sottoposta a sequestro. Inoltre, i poliziotti, durante il controllo, hanno riscontrato numerose violazioni al codice della strada, contestando ad A.C. varie sanzioni pecuniarie per un totale di circa 4.000 euro: aveva la patente sospesa, nonché nessuna copertura assicurativa e revisione del ciclomotore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tasca, invece della patente, un grosso coltello: denunciato centauro salernitano

SalernoToday è in caricamento