Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Hotel Rigopiano, lo sfogo del papà di Stefano Feniello: "Nessuno si degna di dirci nulla, è una vergogna"

Il signor Alessio attende da ore notizie di suo figlio, che dall'elenco dei sopravvissuti è finito in quello dei dispersi. Ieri è stata recuperata la sua fidanzata, Francesca Bronzi, che era con lui in albergo per una vacanza

Sembra un incubo infinito quello che, in queste ore, stanno vivendo i genitori di Stefano Feniello, il ragazzo originario di Valva che, nel giro di poche ore, è finito dall’elenco dei sopravvissuti a quello dei dispersi sotto le macerie dell’hotel Rigopiano, crollato pochi giorni fa a seguito di una violenta valanga. I vigili del fuoco e le forze dell’ordine continuano a scavare ma il bilancio, al momento, è fermo a11 sopravvissuti, 5 morti e 23 dispersi. Tra questi ultimi c’è anche Stefano. Ieri è stata salvata la sua fidanzata, Francesca Bronzi, con la quale era partito per festeggiare il compleanno nella nota località turistica di Farindola (Pescara). Drammatico il racconto della giovane, che ora è ricoverata in ospedale: fortunatamente le sue condizioni di salute sono buone.

Ma davanti il nosocomio di Pescara c’è da ore anche il papà di Stefano, il signor Alessio Feniello, che attende notizie di suo figlio e si sfoga con Il Centro: Ieri sera abbiamo saputo che Stefano era nel gruppo dei 5 superstiti ma a Pescara ne sono arrivati solo 4. Nessuno ci fa sapere niente, apprendiamo informazioni solo dai giornalisti. Nessuno si degna di dirci nulla. L’uomo è davvero disperato perché non riesce a sapere cosa davvero stia accadendo. Di qui la sua ira contro lo Stato italiano: “I ministri si devono vergognare. Hanno sequestrato trenta persone e passa in un hotel, con tutti i mezzi che abbiamo in Italia”. “Ci stanno prendendo solo per il c…, poi viene il ministro a fare le interviste”, ha detto Feniello prima di essere portato via dalla polizia.

Intanto le ricerche continuano e la speranza di ritrovare Stefano vivo ancora non è svanita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotel Rigopiano, lo sfogo del papà di Stefano Feniello: "Nessuno si degna di dirci nulla, è una vergogna"

SalernoToday è in caricamento