rotate-mobile
Cronaca Battipaglia

Cadavere a Battipaglia: è stato identificato il corpo della vittima

Si tratta di un cittadino nordafricano di 24 anni, bracciante agricolo con regolare permesso di soggiorno: continuano le indagini

Certo, quando è partito dal Marocco alla volta di Salerno in cerca di fortuna, non avrebbe mai potuto immaginare una fine del genere. E' stato identificato il ragazzo nordafricano che, giovedì, è stato trovato sul ciglio della strada provinciale di Battipaglia, presumibilmente ucciso da un'auto pirata, senza neppure ricevere il soccorso dall'autista.

Si tratta di un marocchino di 24 anni, bracciante agricolo stagionale con permesso di soggiorno. L'ipotesi della tragedia più accreditata è quella dell' investimento, ma, finchè non si avranno i risultati dell'autopsia, non è esclusa nessuna pista. Nemmeno quella dell'omicidio del giovane, il cui cadavere potrebbe essere stato abbandonato in un secondo momento. E mentre si attendono gli esami per conoscere la verità sull'accaduto, resta il dolore per la tragica fine di un giovane che, purtroppo, piuttosto che tornare, un giorno, nella sua Terra con qualche prospettiva in più, è rimasto ucciso nel Paese straniero dove sognava un futuro migliore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere a Battipaglia: è stato identificato il corpo della vittima

SalernoToday è in caricamento