Il secondo Circolo didattico di Mercato San Severino apre le porte al territorio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il secondo Circolo didattico di Mercato San Severino apre le porte al territorio. Nei giorni del 22 e 24 gennaio  i plessi della scuola Primaria e dell’Infanzia ospiteranno le famiglie interessate a conoscere l’offerta formativa e gli ambienti del Secondo Circolo, attraverso la condivisione di momenti che coinvolgeranno i genitori e gli alunni con rappresentazioni, lavori di gruppo, proiezione di lavori svolti durante l’anno scolastico, canti e molto altro ancora. Una scuola fatta di tanta passione e professionalità che con la sua Dirigente Anna Buonoconto mette al primo posto gli alunni, come riferimento per ogni scelta didattica ed educativa. Una scuola che, come si legge dal Piano Triennale dell’offerta formativa, implementa il tempo scuola con attività extracurriculari pomeridiane legate alle competenze linguistiche, informatiche e sociali; utilizza al meglio le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie informatiche nella didattica quotidiana, nelle fasi di progettazione e di verifica degli apprendimenti, ma anche per comunicare idee, valori e obiettivi all’interno della comunità professionale.  

Allo stesso modo, la filosofia del Secondo Circolo è improntata sull’idea che i propri docenti siano “professionisti riflessivi” nell’utilizzo di una metodologia di ricerca-azione all’interno della propria comunità professionale, da poter svolgere anche in rete con le altre Istituzioni scolastiche, nell’ottica di un insegnamento calato sulle esigenze e i bisogni del bambino. Una scuola, quella del Secondo circolo didattico tutta da scoprire, per apprezzarne le numerose iniziative formative, tra le quali la presenza di un coro polifonico; moderne strutture, come le lavagne interattive multimediali, i laboratori informatici e scientifici, ma più di tutto da sottolineare è una didattica personalizzata dove le necessità di crescita e valoriali degli alunni sono messi in primo piano. L’Open Day sarà un modo per scoprirlo il 22 gennaio nei plessi di Costa e Sant’Eustachio a partire dalle ore 16.00, Piazza del Galdo alle ore 17.00 e S. Angelo alle 18.00; il 24 gennaio poi saranno aperti ai genitori i plessi di Carifi e Ciorani dalle ore 16.00, Curteri alle ore 17.00 e S. Vincenzo alle ore 18.00.


 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento