rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Fisciano

Dormivano in un albergo dismesso a Fisciano, quattro denunce

Quattro cittadini stranieri, senza fissa dimora, si erano "stabiliti" presso la struttura all'insaputa del proprietario. Episodio analogo nell'ottobre del 2011

Dormivano in un albergo abbandonato e per questo sono stati denunciati con l'accusa di invasione di edifici: è accaduto questa mattina a Fisciano. Protagonisti della vicenda quattro cittadini stranieri, di nazionalità romena, di 41, 46, 49 e 53 anni, tutti senza fissa dimora, celibi e disoccupati. In seguito a segnalazioni raccolte da alcuni residenti della zona, che avevano notato in orario notturno movimenti sospetti nei pressi della struttura, i carabinieri della locale stazione si sono recati sul posto ed hanno sorpreso i quattro all'interno dell'hotel dismesso.

I quattro, all'insaputa del proprietario, non avendo appunto una fissa dimora, avevano scelto l'albergo abbadonato quale ricovero presso il quale "stabilirsi": al momento del blitz dei carabinieri i quattro dormivano su dei materassi fatiscenti. Gli ambienti erano ovviamente privi di energia elettrica e di tutti i servizi essenziali, quindi in pessime condizioni igienico - sanitarie. Sono stati quindi fatti sgomberare e denunciati.

Già lo scorso anno, ad ottobre, come ricordato dai carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, agli ordini del capitano Rosario Basile, lo stesso albergo abbandonato era stato occupato, relativamente ad alcune stanze, da tre cittadini stranieri: due cittadini romeni (uno dei due era il 41enne sorpreso anche questa mattina) e un cittadino moldavo, quest'ultimo espulso dal territorio nazionale.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dormivano in un albergo dismesso a Fisciano, quattro denunce

SalernoToday è in caricamento