Migrante affetto da "tubercolosi" in fuga: scatta l'allarme nel Salernitano

L’uomo, domiciliato presso il Cas di Sicignano degli Alburni, si è allontanato lo scorso 28 gennaio dall’ospedale di Foggia nonostante il parere negativo dei medici

Ore di apprensione per le sorte di un immigrato di nazionalità gambiana di 35 anni, domiciliato presso il Cas di Sicignano degli Alburni, affetto da “tubercolosi polmonare contagiosa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allarme

L’uomo - riporta Infocilento, che cita un'informativa interna della Questura - si è allontanato lo scorso 28 gennaio dall’ospedale di Foggia nonostante il parere negativo dei medici. Di lui si sono perse le tracce. Per questo sono state allertate le forze dell’ordine affinchè “nell’eventualità di rintraccio dello straniero adottino la massima cautela” e informino Questura, Asl e Comuni. Il rischio di contagio della malattia è molto alto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento