Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Immigrazione clandestina, tre persone sgomberate da un ex hotel a Fisciano

I tre, senza fissa dimora, avevano preso "alloggio" in un albergo in disuso ma in parte ancora arredato della città della valle dell'Irno, senza autorizzazione da parte del proprietario. Sono stati denunciati

Erano senza fissa dimora e per questo avevano preso alloggio nelle stanze, in parte ancora arredate, di un albergo in disuso a Fisciano, nella valle dell'Irno. Tre cittadini romeni di 29, 40 e 46 anni, sono stati quindi fatti uscire dall'albergo, nel quale si erano sistemati senza l'autorizzazione del proprietario, quindi denunciati per invasione di edifici. L'operazione è stata condotta dai carabinieri della stazione di Fisciano, coordinati dai militari della compagnia di Mercato San Severino, nell'ambito di servizi tesi a contrastare l'immigrazione clandestina. Al romeno 29enne è stato notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione clandestina, tre persone sgomberate da un ex hotel a Fisciano

SalernoToday è in caricamento