Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Fisciano, verso l'impianto di compostaggio: confronto acceso al Comune

Il sindaco Vincenzo Sessa: "Ho proposto la costituzione di un tavolo tecnico, accettato dai presenti per pervenire ad una definizione condivisa della collocazione e realizzazione del sito"

Un momento della riunione

Si va verso la realizzazione di un sito di compostaggio in località Prignano-Soccorso di Fisciano. E’ quanto emerso al termine di un incontro molto teso e monitorato dalle forze dell’ordine, nell’aula consiliare del Comune,  alla presenza del vice presidente della Regione Fulvio Bonavitacola, il consigliere regionale Tommaso Amabile, i sindaci di Fisciano (Vincenzo Sessa), Mercato San Severino (Antonio Somma) e Montoro (Mario Bianchino) e una delegazione dei comitati che, da tempo, si oppongono alla costruzione della moderna struttura per lo smaltimento dei rifiuti. Il dibattito è stato molto acceso. Ma, a quanto pare, la strada sembra essere segnata: l'impianto si farà. Anche se il confronto tra le parti è destinato a proseguire anche nei prossimi giorni per arrivare ad un'intesa definitiva.

Il commento

Soddisfatto il sindaco Sessa che annuncia:

“Attesa la condivisione, da parte dei presenti, della necessità della realizzazione degli impianti di compostaggio in genere, ho proposto la costituzione di un tavolo tecnico, accettato dai presenti, coordinato dalla Regione Campania, insieme con le Amministrazioni di Mercato San Severino e Montoro, i rappresentanti dei comitati civici costituiti, per pervenire ad una definizione condivisa della collocazione e realizzazione dell’impianto medesimo. Ritengo che il confronto costruttivo rappresenti la massima espressione di democrazia e pertanto sono certo che tutti insieme decideremo il meglio per le nostre Comunità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fisciano, verso l'impianto di compostaggio: confronto acceso al Comune

SalernoToday è in caricamento