menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lavori al campetto

Lavori al campetto

"Prima le mamme e i bambini" al cineteatro San Demetrio, il vescovo inaugura il campetto

Fervono i preparativi per l'iniziativa prevista nel cineteatro San Demetrio, in via Dalmazia, per venerdì 20 maggio

La Scuola per Ostetriche ed Infermiere realizzata in Sud Sudan 2014, nell'ambito del progetto "Prima le mamme e i bambini", grazie al determinante contributo della comunità parrocchiale di San Demetrio di Salerno, guidata dal parroco monsignor Mario Salerno e in collaborazione con la Fondazione Rachelina Ambrosini, è una realtà importante nel più giovane dei paesi africani. Adiacente all'unico ospedale presente nella Contea di Lui, la struttura ospita 22 studenti provenienti da tutte le regioni della nazione. Fervono, dunque, i preparativi per l'iniziativa prevista nel cineteatro San Demetrio, in via Dalmazia, per venerdì 20 maggio, alle 17.30, quando la voce narrante del giornalista Piero Badaloni racconterà la storia di un sogno realizzato. Ad intervenire, don Dante Carraro, direttore dei Medici con l'Africa Cuamm, il parroco monsignor Mario Salerno, Francesco Di Gennaro, giovane medico volontario (appena rientrato dal continente africano), Tommaso Maria Ferri, presidente della Fondazione Ambrosini, nonchè monsignor Luigi Moretti, Arcivescovo di Salerno, che alle ore 19:30 taglierà il nastro e benedirà il nuovo campetto dell'oratorio parrocchiale San Demetrio, alla presenza delle famiglie della zona.

"La sera del 20 maggio consegneremo ai Medici con l'Africa Cuamm i cappellini di lana raccolti nell'ambito dell'iniziativa lanciata dalla Fondazione Rachelina Ambrosini Una vita tra le tue dita. - annuncia il parroco Salerno - L'importanza di un cappellino di lana, per bambini prematuri, è vitale, in un territorio dove con pochi mezzi tutto è utile in assenza di strutture sanitarie. Grazie alle diverse socie del nostro Circolo parrocchiale San Demetrio, che in questi mesi hanno confezionato oltre un centinaio di cappellini e grazie alle tante amiche che, da tutta l'Italia, stanno riempiendo l'arsenale della vita", ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento