rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Torrione / Via La Carnale

Torrione, il 23 gennaio sarà inaugurato il centro di ascolto e assistenza SISAF

Il centro per l'ascolto e l'assistenza fornirà diversi servizi: tra gli altri, sostegno psicologico e psicoterapeutico, sportello antiviolenza e antistalking, consulena legale. Tra i partners del progetto il comune di Salerno

Sarà inaugurato lunedì 23 gennaio a Torrione, in via la Carnale, il servizio integrato socioambulatoriale per la famiglia (SISAF) a Salerno. Si tratta del primo centro del genere nel Sud Italia. Compiti della nascitura struttura saranno quelli di sostegno psicologico e psicoterapeutico, interventi nel settore dei disturbi dell’apprendimento, dell’alimentazione e del linguaggio, prestazioni di medicina specialistica a prezzi calmierati e rateizzabili, percorsi di mediazione interculturale; le persone che si rivolgono al SISAF troveranno anche sportelli di consulenza legale, di ascolto e consulenza sull’autismo, sportello antiviolenza e anti-stalking, orientamento alla presa in carico per persone con disturbi di salute mentale.

In programma corsi di biodanza, arte terapia, comicoterapia, ginnastica dolce et c. Il progetto è stato realizzato dal consorzio cooperative sociali La Rada, in collaborazione con la Fondazione con il Sud e altri nove partners: il comune di Salerno, l'associazione Indiani D'Occidente, l'associazione Arci Salerno, l'associazione italiana Socioterapia, la banca di Credito Cooperativo Sassano, l'associazione Solidarietà e Sviluppo Onlus, In Cammino Società cooperativa sociale, Kalimera cooperativa sociale e Luoghi per Crescere società cooperativa sociale.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrione, il 23 gennaio sarà inaugurato il centro di ascolto e assistenza SISAF

SalernoToday è in caricamento