rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

De Luca e Napoli inaugurano un'altalena per disabili e un campo sportivo

Il sindaco facente funzioni e l'ex sindaco decaduto si sono recati insieme prima al Parco Pinocchio e poi nel quartiere Sant'Eustacchio

Doppio appuntamento questa mattina per il sindaco facente funzioni Enzo Napoli e l’ex primo cittadino Vincenzo De Luca. Il primo, alle 11, al Parco Pinocchio, dove è stato dedicato uno spazio ai bambini diversamente abili, grazie alla collocazione di una altalena speciale per bambini con problemi di disabilità motoria, acquistata grazie al contributo della società Nemesi Legal srl all’associazione Mi Girano le ruote. L'iniziativa fa parte del progetto Un Parco per tutti previsto nell’ambito del protocollo di intesa siglato tra l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Salerno Solidale spa, Nemesi Legal e l’associazione “Mi Girano le ruote” ”, affiliata alle Acli di Salerno.
“E’ un piccolo regalo che l'amministrazione comunale – ha spiegato Napoli - ha voluto fare a tutti i bambini, che già in questi giorni di festa potranno godere di un gioco che è simbolo per eccellenza di libertà e di gioia. Intendiamo valorizzare la cultura della corresponsabilità sociale sostenendo iniziative concrete, con l’obiettivo di abbattere qualsiasi barriera materiale e promuovere la cultura del superamento di ogni forma di esclusione e marginalizzazione sociale, soprattutto se legata al mondo dell’infanzia”.

Secondo appuntamento, alle 12, nel quartiere Sant'Eustachio, nell'area di parcheggio di piazza dei Filadelfi, dove è stato il nuovo campetto di quartiere. Il campo, che sarà affidato all'associazione Amici dell'Aiuola, è stato oggetto di un intervento di recupero e sistemazione, che ne renderà possibile l'utilizzo da parte dei ragazzi del quartiere, diventando così un luogo di aggregazione e di sano divertimento per i giovani della zona. L’intervento è consistito essenzialmente nel rideterminare le misure della superficie di gioco, allungate di circa 4 metri; nel rifacimento del drenaggio, previa rimozione della coltre superficiale del preesistente terreno, invasa da erbe infestanti e di rifiuti; nel ripristino e configurazione della superficie di gioco. Si è provveduto, inoltre, alla sostituzione della rete in ferro rivestita per l’intero perimetro e alla realizzazione ex novo del cancello di ingresso. Sono state installate, infine, 2 porte di calcetto delle dimensioni di 3 x 2 e si è proceduto alla tracciatura del terreno di gioco. Il costo dell’intervento è di circa 15 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca e Napoli inaugurano un'altalena per disabili e un campo sportivo

SalernoToday è in caricamento