Allarme incendi in Costiera, chiuso il "Sentiero degli Dei": disagi alla viabilità

Il percorso è lungo 8 chilometri e dura 4 ore e mezzo di cammino. Il primo cittadino Mascolo: "Sono dei criminali. Un habitat unico è stato irrimediabilmente compromesso e ora va messo urgentemente in sicurezza"

Il Comune di Agerola ha deciso di chiudere fino a data da destinarsi il ''Sentiero degli Dei'', famoso e attrattivo percorso turistico sulla Costiera Amalfitana e Sorrentina, che parte dalla località Bomerano, ad Agerola, e termina a Nocelle, nella parte alta di Positano, tra viali tortuosi e di grande bellezza naturalistica, con scenari panoramici anche di Capri e i suoi faraglioni.

Gli incendi 

Il Sentiero degli Dei è stato devastato in queste ore dagli incendi che hanno interessato la parte alta di Positano e Praiano. In un comunicato, il Comune di Agerola spiega: ''In considerazione della necessità di effettuare immediatamente interventi di manutenzione sul Sentiero degli Dei a causa dei gravi incendi che hanno interessato la zona in queste ore si comunica ufficialmente che il transito sullo stesso sarà interdetto fino a nuove disposizioni''. Il percorso è lungo 8 chilometri e dura 4 ore e mezzo di cammino. ''Mani criminali, che come tali andrebbero individuate e perseguite, hanno sfregiato il Sentiero degli Dei - ha commentato il sindaco di Agerola, Luca Mascolo, che ha dovuto assumere la sofferta decisione - Un habitat unico è stato irrimediabilmente compromesso e ora va messo urgentemente in sicurezza per garantire la percorribilità agli amanti del trekking''. ''Ovviamente il sistema sentieristico di Agerola di circa 200 km è pienamente fruibile tranne il Sentiero degli Dei e quello della Praia'' rassicura Mascolo.

La viabilità

La strada statale 163 “Amalfitana” è provvisoriamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, dal km 18,300 al km 18,600 nel territorio comunale di Praiano; l’interdizione al transito si è resa necessaria a causa di un incendio che è divampato lungo la scarpata e che ha provocato la caduta di massi e detriti lungo la carreggiata. Per la circolazione proveniente da Vietri la deviazione è sulla A3 “Napoli-Salerno”; per il traffico proveniente da Maiori la deviazione è al valico di Chiunzi, mentre per i mezzi provenienti da Amalfi il traffico viene deviato per Agerola; deviazioni segnalate in loco, così come per le altre direzioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento