rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Roccapiemonte

Roccapiemonte: incendiata la tabella della biblioteca comunale, l'ira del sindaco

Il sindaco di Pagani: "Lavoreremo per rendere sempre più sicura la nostra Roccapiemonte e con il potenziamento del sistema di videosorveglianza, già oggetto di nuova progettualità, speriamo di debellare questi episodi isolati ma che infangano il buon nome di una comunità seria e che si impegna per migliorare giorno dopo giorno"

Sono state ritrovate delle bruciature sulla tabella della biblioteca comunale di Roccapiemonte, intitolata al preside Francesco Gargiulo. L'insegna che è risultata annerita come se qualcuno avesse tentato di darle fuoco, si trova all'esterno della struttura di via della Pace che ospita anche i volontari del nucleo di Protezione civile.

Parla il sindaco

Il sindaco Carmine Pagano si dice "senza parole" in un post social in cui sottolinea come "questo episodio sia un colpo al simbolo culturale della nostra citta'". Il primo cittadino fa sapere di avere già "segnalato il fatto al Comando di Polizia locale" e che "denuncerà ai carabinieri questo fatto increscioso per capire se si sia trattato di una bravata oppure di un atto delinquenziale mirato". "Purtroppo - aggiunge Pagano - gli episodi di vandalismo, se di questo si tratta, sono un fenomeno tristissimo che riguarda tutto il territorio. Lavoreremo per rendere sempre più sicura la nostra Roccapiemonte e con il potenziamento del sistema di videosorveglianza, già oggetto di nuova progettualità, speriamo di debellare questi episodi isolati ma che infangano il buon nome di una comunità seria e che si impegna per migliorare giorno dopo giorno", ha concluso.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccapiemonte: incendiata la tabella della biblioteca comunale, l'ira del sindaco

SalernoToday è in caricamento