Incendio a Sarno: la nota dei sindacati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Quanto accaduto ieri sulle montagne di Sarno è un episodio rispetto al quale è necessaria la massima attenzione e severità da parte degli organi e delle autorità preposte. La Funzione Pubblica Cgil di Salerno esprime tutta la sua solidarietà e vicinanza agli abitanti dei centri colpiti dall’incendio, al Sindaco Canfora, di cui condividiamo il grido d'allarme e la richiesta di presidio e controllo del territorio da parte delle autorità preposte. Rabbia e preoccupazione si accompagnano alla consapevolezza che sia ancora più forte la necessità di trasmettere il rispetto per l’ambiente, di vigilare per fermare coloro che colpiscono volutamente il nostro territorio e di investire risorse su mezzi e personale, a tutela del nostro patrimonio ambientale e delle comunità locali. Vogliamo esprimere il nostro vivo ringraziamento alla protezione civile, al nucleo della polizia municipale e a quanti hanno fornito il loro straordinario contributo durante l'incendio. Agli appartenenti il corpo del Comando dei vigili del fuoco va tutto il sostegno e il plauso della Segreteria FP CGIL. Hanno il compito della salvaguardia delle vite umane, degli animali , dei beni e del patrimonio del territorio, mettendo a rischio la propria sicurezza personale e la loro la salute. Non dobbiamo dimenticarci di questi eroi quotidiani e come FP Cgil di Salerno continueremo la battaglia in termini di maggiori risorse sul salario, nuove assunzioni, coperture per l'assicurazione INAIL e pensione integrativa.

Salerno, 21 settembre 2019 Il Segretario Generale Antonio CAPEZZUTO Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D. Lgs. n. 39/1993

Torna su
SalernoToday è in caricamento