Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Castel San Giorgio

Castel San Giorgio, in fiamme l'auto di Aniello Gioiella: si indaga

L'automobile dell'ex consigliere comunale è stata distrutta da un incendio verificatosi nel cuore della notte. La solidarietà dei vertici di Fratelli d'Italia-An: "Si faccia piena luce sull'accaduto"

Paura la scorsa notte a Castel San Giorgio, dove l’auto dell’automobile dell’ex consigliere comunale di Fratelli d’Italia-An Aniello Gioiella è stata improvvisamente avvolta dalle fiamme. La vettura era parcheggiata sotto la sua abitazione. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, che hanno domato l’incendio, insieme ai carabinieri. Al diretto interessato arriva la solidarietà dei tre portavoce provinciali del partito di Giorgia Meloni Ugo Tozzi, Nanni Marsicano e Imma Vietri: “Ci auguriamo che si faccia piena luce sull’episodio. Solo qualche mese - ricordano - un rogo avvolse l’auto di un altro consigliere di Fratelli d’Italia Michele Salvati, candidato sindaco di Castel San Giorgio".

Sulla stessa linea il deputato Edmondo Cirielli, che sui due episodi dice: "E' necessario capire se ci sono legami tra le due vicende, visto il clima poco sereno che da qualche tempo c’è in città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel San Giorgio, in fiamme l'auto di Aniello Gioiella: si indaga
SalernoToday è in caricamento