Incendio boschivo a Bracigliano: i carabinieri denunciano il piromane

E' stata applicata la tecnica M.E.F., “Metodo delle Evidenze Fisiche”: i militari hanno analizzato le tracce e le evidenze lasciate dal fuoco ed hanno così appurato che l’evento è da ascriversi a cause colpose

Un piromane, S.F., le sue iniziali, è stato identificato e denunciato a Bracigliano. Carabinieri Forestali di Sarno, al termine di minuziose indagini che hanno fatto seguito all’incendio boschivo verificatosi lo scorso 22 settembre in località “Valle dei Lacci”, hanno individuato il responsabile. 

La tecnica

E' stata applicata la tecnica M.E.F., “Metodo delle Evidenze Fisiche”: i militari hanno analizzato le tracce e le evidenze lasciate dal fuoco ed hanno così appurato che l’evento è da ascriversi a cause colpose, in particolare all’accensione di residui vegetali all’interno di un terreno adibito ad uliveto, nei pressi di un bosco. L’autore è stato poi denunciato all’Autorità Giudiziaria per incendio boschivo colposo.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento