menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio

L'incendio

Colline in fiamme ad Agropoli, Eboli e Mercato San Severino: canadair in azione

La scorsa notte è stata avvolta dalle fiamme gran parte della collina San Marco di Agropoli: decine e decine di residenti e turisti sono stati costretti ad evacuare le loro abitazioni e le strutture ricettive della zona

Continua a bruciare la provincia di Salerno, dal Cilento alle Valle dell’Irno. La scorsa notte è stata avvolta dalle fiamme gran parte della collina San Marco di Agropoli: oltre mille persone, tra residenti e turisti, sono stati costretti ad evacuare le loro abitazioni e le strutture ricettive della zona. Sul posto sono al lavoro ininterrottamente vigili del fuoco e protezione civile. Con la luce del giorno è tornato in azione anche l'elicottero. In città la situazione sta diventando preoccupante. L’Amministrazione  Comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, ha chiesto lo stato di emergenza e l’invio di mezzi e uomini, compreso l’esercito, per far fronte ai numerosi roghi che stanno interessando il territorio agropolese.

In mattinata, invece, un rogo è divampato in  località Spiano a Mercato San Severino. Il fumo era visibile a centinaia di metri di distanza. Nel pomeriggio un altro incendio ha lambito la Strada Statale 19, all'altezza tra Eboli e Battipaglia, la Strada Provinciale 195 e la Carnale che conduce alla zona industriale della città capofila della Piana del Sele. Le fiamme, per il forte vento delle ultime ore, è arrivato a toccare i binari ferroviari e anche l’autostrada. Chiuse le strade adiacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento