Incendio in un deposito a Pagani: muore anche un cane

Le fiamme sono divampate, la scorsa notte, nei pressi del mercato ortofrutticolo. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i carabinieri che, al momento, non escludono alcuna pista

Tensione, la scorsa notte, a Pagani, dove un vasto incendio è divampato all’interno di un deposito di cassette di legno che si trova nei pressi del mercato ortofrutticolo. E' morto anche un cane (pastore tedesco). Paura tra i residenti per le fiamme e il fumo visibili a centinaia di metri di distanza. I danni, però, non sarebbero ingenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che, senza non poche difficoltà, sono riusciti a domare il rogo. Su quanto accaduto indagano i carabinieri che, al momento, non escludono alcuna pista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento