Incendio ad Ottati, falegnameria disrutta dalle fiamme: ingenti i danni

Il rogo ha avvolto la struttura in cui erano presenti diversi macchinari da lavoro, come un muletto e un nastro isolante

Momenti di tensione, questa mattina, ad Ottati, dove un vasto incendio è divampato all’interno di una falegnameria. Le fiamme, sprigionatesi per cause in corso di accertamento, hanno avvolto la struttura in cui erano presenti diversi macchinari da lavoro, come un muletto e un nastro isolante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che, senza non poche difficoltà, hanno domato il rogo mettendo in sicurezza l’area. Paura tra i residenti che hanno potuto vedere il fumo acre fuoriuscire dalla falegnameria anche a centinaia di metri di distanza.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento