rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Rifiuti bruciati, stop ai treni sulla linea ferroviaria Napoli - Salerno

Un cumulo di rifuti dati alle fiamme ha dato origine alla nube nera che ha costretto allo stop la circolazione dei treni. L'Eurostar Reggio Calabria - Roma fermo per 40 minuti, nessun ferito

Quaranta minuti di ritardo accumulati sulla linea ferroviaria Salerno - Napoli dall'Eurostar 9372. E' quanto accaduto nella mattinata di ieri nei pressi del Bivio Sarno/Posto di comunicazione Vesuvio, sulla linea Salerno - Napoli. A causare lo stop una colonna di fumo nero e denso che improvvisamente ha invaso i binari, causata dal rogo di alcuni rifiuti che si trovavano nei pressi della strada ferrata.

L'anomalia era stata segnalata alla sala operativa dal personale di un treno Intercity che aveva attraversato prima la zona. Si è deciso quindi, in via precauzionale, di fermare la circolazione dei treni. L'unico convoglio coinvolto dallo stop è stato quindi l'Eurostar 9372, il Reggio Calabria - Roma, che ha potuto riprendere il viaggio solamente dopo lo spegnimento dell'incendio e dopo le verifiche da parte delle squadre tecniche del Gruppo FS, intervenute per verificare l'integrità dell'infrastruttura e le necessarie condizioni di sicurezza. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti bruciati, stop ai treni sulla linea ferroviaria Napoli - Salerno

SalernoToday è in caricamento