menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa distrutta da incendio, parte la gara di solidarietà a Fisciano

L'amministrazione comunale e imprenditori della zona ricompreranno la struttura. Il sindaco Sessa: "Ricompreremo una nuova casetta in legno per la signora e suo figlio"

L'incendio provocato da una stufa a legna nei giorni scorsi ha distrutto una casa gettando nel dramma una famiglia; una vicenda che ha scosso l'intera comunità di Fisciano, nella Valle dell'Irno, unitasi per regalare un Natale di speranza e di rinascita.

Parla il sindaco 

"Ricompreremo con l'aiuto dei cittadini e di tanti imprenditori del territorio una nuova casetta in legno per la signora e suo figlio" ha fatto sapere il sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa che sta seguendo da vicino il tutto, mostrando soddisfazione per il senso di solidarietà mostrato dalla sua comunità in questo periodo difficile. Unione che è emersa anche nel giorno di Natale. L'associazione di volontariato "La Solidarietà", presieduta da Alfonso Sessa, oggi ha provveduto a consegnare gli aiuti alimentari e il pranzo a una quarantina di nuclei familiari per un totale di circa cento persone. Un segnale di speranza e di solidarietà per consentire anche ai meno fortunati di poter festeggiare il Natale.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento