Trova un posto per riscaldarsi, ma provoca un incendio: salvo uno straniero a Salerno

Tragedia sfiorata, durante la scorsa notte, nella centralissima Piazza Portanova. Tempestivo l'interno dei vigili del fuoco

Momenti di panico, intorno alle 3.30 della scorsa notte, nella centralissima Piazza Portanova a Salerno, dove uno straniero ha accesso il fuoco per riscaldarsi all’interno di un’abitazione di fortuna.

L'intervento

Le fiamme, in pochi secondi, lo hanno quasi accerchiato. Ma, fortunatamente, un passante ha telefonato ai vigili del fuoco che sono riusciti a domare il rogo prima che si diffondesse per l’intera area. L’extracomunitario è stato tratto in salvo e preso in curo dai volontari della Misericordia. Fortunatamente, per lui, solo tanta paura e una lieve intossicazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento