menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio alla "Ptr" di Sarno: udienza al Tar rinviata a giugno

L'assessore Viscardi precisa: "I giudici non hanno annullato l'ordinanza del sindaco che era relativa a tutto il complesso"

Il Tar di Salerno, rilevato preliminarmente che le parti hanno formulato istanza di rinvio dell’udienza in camera di consiglio, a seguito dell’intervento del comitato dei cittadini, poichè il difensore della Prt aveva la necessità di preparare le nuove difese, ha rinviato la causa al 3 giugno.

La querelle giudiziaria

“In attesa della trattazione dell’istanza cautelare, che quindi non va considerata accolta e per la quale è stata fissata ulteriore udienza in camera di consiglio, il Tar - annuncia l’assessore Eutilia Viscardi - ha confermato il decreto cautelare monocratico con il quale aveva autorizzato la Prt a lavorare utilizzando 1 solo capannone, come da autorizzazione regionale, con una evidente limitazione dell'attività produttiva. Il Tar non ha quindi annullato l'ordinanza del sindaco che era relativa a tutto il complesso”.

L'annuncio

Nel provvedimento dei giudici si legge: "sospende l’esecutività della disposta inibitoria limitatamente al capannone e nel rispetto delle prescrizioni regionali e fatte salve le eventuali ulteriori verifiche, e tanto fino all’ulteriore udienza in camera di consiglio, come infra fissata; fissa, per l’ulteriore trattazione dell’istanza cautelare, l’udienza in camera di consiglio del 3 giugno 2020”.Tutto ancora da decidere quindi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento