Incendi a Salerno: il verde è solo un ricordo, il sopralluogo del sindaco e della Protezione Civile

Napoli: "Come ipotesi più accreditata, la pista dolosa. Se così fosse sarebbe un'azione scellerata e criminale di qualcuno che ha attentato al nostro importante patrimonio ambientale"

Si sente ancora l'odore di bruciato sulle nostre colline devastate dalle fiamme. Questo pomeriggio, insieme alle squadre della Protezione Civile, mi sono recato sui luoghi degli incendi.

Lo ha detto il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli che ha constatato i danni enormi provocati dall'incendio dell'altro ieri. "Rimane, come ipotesi più accreditata, la pista dolosa. Se così fosse sarebbe un'azione scellerata e criminale di qualcuno che ha attentato al nostro importante patrimonio ambientale", ha concluso il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento