Divampa un incendio vicino alla stazione di servizio: corrono i vigili del fuoco

Le fiamme hanno lambito anche l’area dove si trovano i serbatoi che riforniscono i distributori di benzina. Spaventati gli automobilisti

Momento di paura, questa mattina, lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo, precisamente nell’area verde adiacente alla stazione di servizio di Sala Consilina dov’è divampato un grosso incendio che ha spaventato gli automobilisti e i dipendenti della struttura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Le fiamme hanno lambito anche l’area dove si trovano i serbatoi che riforniscono i distributori di benzina. Ad evitare il peggio sono stati i vigili del fuoco che, in poco tempo,  hanno raggiunto l’area di servizio spegnendo il rogo senza non poche difficoltà. Non si esclude che possa essere stato provocato da una sigaretta gettata da un automobilista di passaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento