Brucia l'erba e viene avvolto dalle fiamme: ustionato anziano a Laurito

L'uomo di 75 anni è stato trasportato d'urgenza prima all'ospedale "San Luca" di Vallo della Lucania e poi al Centro Grandi Ustionati di Napoli

Momenti di paura, ieri, a Laurito, dove un anziano di 75 anni è rimasto gravemente ustionato. Sembra che sia stato avvolto dalle fiamme che aveva appiccato per bruciare dell’erba selvatica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove i medici gli hanno diagnosticato ustioni in varie parti del corpo. Di qui la decisione di trasferirlo al Centro Grandi Ustionati del Cardarelli di Napoli dov’è tuttora ricoverato. Su quanto accaduto indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento