In fiamme il chiosco di via Allende: si segue la pista dolosa

La struttura che offriva servizi ai bagnanti è stata avvolta dalle fiamme nella notte tra lunedì e martedì davanti agli occhi increduli degli automobilisti di passaggio

Mistero a Salerno sull’incendio che ha distrutto il chiosco in legno situato nei pressi della spiaggia libera di via Allende. La struttura che offriva servizi ai bagnanti è stata avvolta dalle fiamme nella notte tra lunedì e martedì davanti agli occhi increduli degli automobilisti di passaggio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e anche gli agenti della Squadra Mobile della Questura che hanno avviato subito le indagini. Al momento gli inquirenti, che hanno ascoltato il titolare del chiosco, non escludono alcuna pista, neanche quella dolosa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Il postino di "C'è Posta per Te" fa tappa a Padula: mistero sul destinatario della lettera

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento