Inceneritore Oliveto Citra, si mobilita il comitato del "no"

Incontro pubblico in programma il 10 settembre presso l'auditorium del centro per l'impiego di Oliveto per esporre le ragioni del "no": a seguire la proiezione del film documentario "Biutiful cauntri"

Una centrale a biomasse

E' in programma per lunedì 10 settembre presso l'auditorium del centro per l'impiego di Oliveto Citra un incontro organizzato dal comitato "No inceneritore valle del Sele" durante il quale appunto i membri del comitato esporranno le ragioni del "no" all'impianto a biomasse in fase di realizzazione nel comune della piana del Sele e che nelle ultime settimane è stato oggetto di polemiche politiche dal comune alla regione Campania: il comune aveva infatti ordinato la sospensione dei lavori per 45 giorni dal 29 agosto e sulla vicenda si è espresso anche l'assessore regionale all'ambiente Giovanni Romano.

Salute, agricoltura e ambiente: questo il leitmotiv dell'assemblea pubblica alla quale prenderanno parte il dottor Francesco Musumeci (dermo-oncologo, responsabile dell'associazione internazionale dei medici per l'ambiente), il dottor Ivan Ambrosano (foto -biologo, responsabile provinciale dell'associazione internazionale dei medici per l'ambiente), Pietro Caggiano (presidente Coldiretti Salerno), Donato Scaglione (presidente Copagri Salerno), Gelsomino Grasso (responsabile CIA valle del Sele), Maria Gabriella Alfano (presidente ente riserva Sele - Tanagro) e Pier Nazario Antelmi, vicepresidente regionale del WWF. Dopo il dibattito, in programma per le 20 e 30, sarà proiettato il film documentario Biutiful Cauntri, realizzato dal regista Andrea D'Ambrosio, che affronta il tema dell'emergenza rifiuti in Campania con le inevitabili ripercussioni sull'allevamento e sull'agricoltura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

  • Prorogata l'allerta meteo in Campania, ecco le nuove previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento