Rimborsi elettorali, la Procura apre un'inchiesta su Campania Libera

Nei giorni scorsi sono stati ascoltati a Palazzo di Giustizia, i primi testimoni, tra cui l'ex consigliere comunale Fausto Morrone

De Luca

Aperta un’inchiesta sui rimborsi elettorali della lista civica Campania Libera che ha sostenuto il candidato governatore Vincenzo De Luca alle regionali del 2010. Nei giorni scorsi, infatti, sono stati ascoltati a Palazzo di Giustizia, i primi testimoni, tra cui l'ex consigliere comunale di Salerno, già segretario provinciale della Cgil, Fausto Morrone che ha scelto il silenzio stampa.

Proprio Morrone, nei mesi scorsi, ha presentato alla magistratura due esposti-denuncia sulla vicenda. Pare che nelle prossime settimane sarà la volta degli amministratori di Campania Libera e dei candidati della lista civica. Al momento, nessun iscritto nel registro degli indagati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento