menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pasquale Aliberti

Pasquale Aliberti

Inchiesta "Sarastra", la Cassazione: Aliberti ai domiciliari ma senza braccialetto

A decidere sulla nullità del ricorso presentato sono stati i giudici ermellini dopo la discussione degli avvocati di Aliberti Giovanni Aricò e Silverio Sica

“No al braccialetto elettronico”. La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso presentato dalla Direzione Distretturale Antimafia di Salerno che aveva chiesto l’adozione del braccialetto elettronico per controllare gli spostamenti dell’ex sindaco di Scafati Pasquale Aliberti, attualmente agli arresti domiciliari a Roccaraso. A decidere sulla nullità del ricorso presentato sono stati i giudici ermellini dopo la discussione degli avvocati di Aliberti Giovanni Aricò e Silverio Sica.

L'indagine "Sarastra"

L'inchiesta "Sarastra", che ha portato allo scioglimento dello stesso consiglio comunale, mira a fare piena luce su quel presunto patto tra la classe politica ed esponenti di clan di camorra nell'Agro nocerino. Quello dei Loreto-Ridosso. Tra le accuse principali quella di scambio elettorale politico-mafioso, poi a seguire accuse di minaccia, violenza privata, aggravata dal metodo mafioso. Come l'abuso d'ufficio ed estorsione. La prossima udienza vedrà l'accoglimento o meno dell'incidente probatorio, insieme alle richieste per gli altri imputati, con le discussioni degli avvocati difensori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rischio zona rossa in Campania: si riunisce l'Unità di Crisi

  • Cronaca

    Colta da malore durante un funerale: muore donna a Pisciotta

  • Cronaca

    Dramma a Cava, uomo precipita dal balcone e muore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento