Incidente in barca, 29enne scivola e si ferisce: emorragia addominale

Le sue condizioni sono apparse subito preoccupanti, tanto che si è fatta rotta verso l’Ospedale di Castiglione. Il malcapitato ha subito un’emorragia addominale

Dramma sfiorato, ieri, in Costiera: come riporta Il Vescovado, un 29enne di Scala nel pomeriggio, mentre era in barca, per cause da accertare, è scivolato ed ha battuto violentemente un fianco addominale, finendo in mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Le sue condizioni sono apparse subito preoccupanti, tanto che si è fatta rotta verso l’Ospedale di Castiglione. Il malcapitato ha subito un’emorragia addominale: è stato trasferito in eliambulanza dal porto turistico di Maiori all’ospedale “Ruggi” di Salerno per gli accertamenti e le cure del caso. Tanta tensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento