Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Investiti da un camion nel porto di Salerno: un morto e un ferito

Si tratta di due ufficiali marittimi che lavorano a bordo di una imbarcazione della compagnia Caronte Tourist

Un morto e un ferito grave: è il bilancio di un incidente sul lavoro avvenuto presso il molo 26 nel porto di Salerno. Si tratta di due ufficiali marittimi - entrambi originari del Messinese - che lavorano a bordo della nave Cartour Delta della compagnia Caronte & Tourist diretta a Messina, i quali sarebbero stati investiti dalla ralla di un trattore.

La dinamica

L'incidente sarebbe stato causato da un malfunzionamento della ralla (il pezzo di acciaio che collega il rimorchio al conduttore) con la parte mobile, che ha causato lo sganciamento del rimorchio e l'incidente. Sul posto, tra i funzionari dell'Autorità di sistema portuale del Tirreno Centrale, sono presenti il presidente Andrea Annunziata e il responsabile della Security, Ugo Vestri. L’uomo ferito, G.C le sue iniziali, è stato trasportato in codice rosso al "Ruggi d'Aragona" di Salerno, per l’altro, Antonio Donato, 29 anni, invece non c’è stato purtroppo nulla da fare. La Polizia ha avviato le indagini insieme al pm di turno presso la Procura di Salerno. 

Caronte & Tourist ha espresso in una nota “enorme dolore” e “costernazione” per una “tragedia immane” che ha già causato la perdita di una giovane vita, di un ufficiale “da tutti ben voluto e apprezzato”. Anche Caronte&Tourist ricostruisce la dinamica. Secondo la compagnia "un Primo Ufficiale e un Secondo Ufficiale in servizio sulla nave Cartour Delta nel primo pomeriggio sono stati travolti mentre erano a terra da un trattore ralla della impresa portuale che - secondo le prime ricostruzioni - durante le operazioni commerciali manovrava in retromarcia su una banchina del porto di Salerno".

Le reazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investiti da un camion nel porto di Salerno: un morto e un ferito
SalernoToday è in caricamento