Incidente a Cava, gli Ultras Movement Salerno rinunciano alla trasferta per Antonio e Andrea

Il gruppo UMS ha deciso che non partirà per la trasferta di Venezia: tutti a incoraggiare Antonio e Andrea

Foto Fb

A seguito degli avvenimenti accaduti la settimana scorsa dove due nostri Fratelli sono stati coinvolti in un incidente stradale, il gruppo UMS ha deciso che non partirà per la trasferta di Venezia.

Cogliamo l’occasione per ringraziare la Città di Salerno, la Curva Sud Siberiano e tutti i Gruppi Ultras per l’affetto e la solidarietà dimostrata...La Vita vale più di una Partita!


Lo hanno scritto su Facebook gli Ultras Movement Salerno, per Antonio ed Andrea, i due ragazzi feriti nell’incidente avvenuto  a Cava, in via De Marinis. I ragazzi, il 12 ottobre, erano a bordo di uno scooter, quando si sono scontrati con un'auto per cause da accertare: ad avere la peggio, proprio i giovani del gruppo ultras UMS della Curva Sud Siberiano che, dopo essere stati sbalzati sull’asfalto, sono stati condotti in ospedale in gravi condizioni. Anche l'UMS, dunque, si ferma, augurando loro una pronta guarigione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento