menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sparò accidentalmente al "compagno di squadra": nei guai cacciatore 40enne

L'incidente di caccia è avvenuto giovedì scorso. Ora il cacciatore, ancora scosso dall’evento, dovrà rispondere dell’accusa di omicidio colposo

Si è chiuso il cerchio attorno al drammatico incidente di caccia nel quale, lo scorso giovedì, ha perso la vita D’Adamo Josè Antonio. Dopo giorni di serrati accertamenti, i carabinieri delle stazioni di Torre Orsaia e Casaletto Spartano, hanno deferito in stato di libertà un giovane 40 enne, che quel giorno, accidentalmente, aveva esploso un colpo di fucile attingendo mortalmente il “compagno di squadra”. Il giovane cacciatore, ancora scosso dall’evento, dovrà rispondere dell’accusa di omicidio colposo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento