rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Scoppia l'estintore durante l'esercitazione: gravi ferite al volto per un volontario, rischia di perdere l'occhio

Il giovane appartenente al Nucleo Comunale della Protezione Civile è stato prima condotto al Ruggi e in seguito al Cardarelli, per la gravità delle ferite riportate

Dramma, ieri mattina, a Salerno, dove un volontario della Protezione Civile, L.D.V. le sue iniziali, è rimasto ferito a causa dell’esplosione di un estintore, durante un'esercitazione, all’interno del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Sant’Eustachio. La protezione civile stava infatti seguendo un corso bandito dalla Regione che sarebbe dovuto finire oggi, per formare squadre di volontari per servizi anti-incendio. Il malcapitato era impegnato nelle lezioni dimostrative, ma, per cause ancora da accertare, è rimasto ferito al volto a causa dello scoppio dell'estintore.

I soccorsi

Immediati i soccorsi: il giovane è stato condotto al Ruggi e poi, per la gravità delle ferite, presso l’ospedale “Cardarelli” di Napoli dove si trova attualmente ricoverato. Fiato sospeso per le gravi ustioni al volto: il giovane rischia di perdere l'occhio. Indagini in corso, per far chiarezza sulle cause dell'accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia l'estintore durante l'esercitazione: gravi ferite al volto per un volontario, rischia di perdere l'occhio

SalernoToday è in caricamento