rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Santa Marina

Incidente di Genova: tra i dispersi un militare salernitano

C'è anche Francesco Cetrola, giovane militare di Santa Marina, tra i dispersi, il sindaco Fortunato: "Preghiamo"

C'è anche Francesco Cetrola, giovane militare della Guardia Costiera originario di Santa Marina, tra i dispersi nel tragico  incidente del porto Genova, dove la nave portacontainer Jolly Nero ha abbattuto la torre di controllo del porto. Sette morti e due dispersi: questo il disastroso bilancio dell'incidente di ieri sera.

Il militare cilentano, al momento dell'incidente, si trovava all'interno della sala operativa della Capitaneria di Porto. Due dei dispersi sarebbero sotto le macerie, intrappolati nell'ascensore, secondo i soccorritori sul posto. Incessanti, le ricerche di cinque motovedette, due mezzi aerei e due nuclei subacquei della guardia costiera, tre squadre dei sommozzatori e unità cinofile dei vigili del fuoco, 118, polizia e carabinieri.

Tra le ipotesi alla base dell'incidente, un'avaria ai motori della nave che stava uscendo dal porto. Indaga sull'accaduto la Procura di Genova. Il sindaco di Santa Marina, Dionigi Fortunato ed il presidente del consiglio comunale, Giovanni Fortunato hanno espresso vicinanza alla famiglia di Cetrola: "Preghiamo affinchè Francesco si sia salvo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente di Genova: tra i dispersi un militare salernitano

SalernoToday è in caricamento