Cronaca

Incidente in barca per un turista ad Ascea: polpaccio lacerato

Cadendo in mare si è lacerato completamente il polpaccio e il retro del ginocchio: a soccorrerlo, i sanitari del 118

Gita in barca da dimenticare, per un turista romano di 40 anni: come riporta Infocilento, ieri mattina, il malcapitato era in barca ad Ascea quando è rimasto impigliato con la gamba nella bitta.  È scivolato in acqua rimanendo penzolante e agganciato con il retro del ginocchio alla barca. Cadendo in mare si è lacerato completamente il polpaccio e il retro del ginocchio.

I soccorsi

L'uomo è stato soccorso dai sanitari del 118 e condotto in ospedale: ricoverato in chirurgia generale per le prime cure e medicazioni, non versa in gravi condizioni. Tanto spavento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in barca per un turista ad Ascea: polpaccio lacerato

SalernoToday è in caricamento