rotate-mobile
Cronaca Roccadaspide

Incidente a Roccadaspide, proclamato il lutto cittadino: il sogno di Pasquale e Vincenzo

Il giovane Pepe era diventato maggiorenne il 18 ottobre scorso. La prossima settimana il medico legale eseguirà l'esame esterno sulle salme. La comunità è sotto choc per la tragedia

E’ ancora sotto choc la comunità di Roccadaspide per la morte di Vincenzo Pepe e Pasquale D’Agosto, deceduti a seguito di un grave incidente stradale avvenuto, nella notte tra giovedì e venerdì, lungo la Strada Statale 166 degli Alburni.

Il lutto

Nelle ultime ore il sindaco Gabriele Iuliano ha proclamato il lutto cittadino in vista dei funerali, che si terranno la prossima settimana, e disposto l’annullamento di tutte la manifestazione pubbliche programmate per questo periodo, tra cui la famosa Sagra della Castagna. Le salme dei due ragazzi si trovano all'interno dell'obitorio dell'ospedale di Roccadapide, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Lunedì il medico legale dovrebbe svolgere l'esame autoptico.

L’amicizia

I due giovani erano amici da tempo e si volevano un gran bene. Soltanto una settimana fa avevano festeggiato i 18 anni di Vincenzo. Erano spesso insieme, nonostante frequentassero scuole diverse. Pasquale, infatti, si era diplomato lo scorso anno all’istituto tecnico informatico, mentre Vincenzo frequentava l’ultimo anno del liceo scientifico “Parmenide” di Roccadaspide.  Pasquale stava aspettando che Vincenzo completasse gli studi. Il loro sogno, infatti,  era quello di andare a studiare insieme all'Università di Bologna. Un’amicizia vera, la loro, che li ha visti uniti, purtroppo, anche nella morte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Roccadaspide, proclamato il lutto cittadino: il sogno di Pasquale e Vincenzo

SalernoToday è in caricamento