Incidenti stradali Autostrada del Mediterraneo

Sbanda e precipita dal viadotto sull'A2: sequestrato il tir, i nomi delle vittime

Il dramma si è consumato tra gli svincoli di Campagna e Contursi Terme. Nel violento impatto sono deceduti due camionisti di 49 e 60 anni originari della Sicilia. L'ipotesi: lo scoppio di uno pneumatico avrebbe fatto perdere il controllo all'uomo alla guida

Sono Alfredo Petrina, 60 anni che era alla guida, e Roberto Campo, 49 anni, che sedeva accanto, le due vittime del drammatico incidente stradale verificatosi sull’A2 del Mediterraneo, ieri, tra Campagna e Contursi Terme. Entrambi erano originari di Adrano, in provincia di Catania, dove stavano rientrando. 

La tragedia

Il dramma si è consumato intorno alle 12.15 quando il loro camion ha iniziato a sbandare, improvvisamente, sfondando il guard rail e precipitando dal viadotto Tenza. Un volo di 30 metri che non ha dato scampo ai due camionisti siciliani. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118, che, una volta giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che confermarne il decesso. Il mezzo è stato posto sotto sequestro dalle Forze dell’Ordine, che hanno avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro. L’ipotesi più accreditata è che il tir sia sbandato a seguito dello scoppio di uno pneumatico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbanda e precipita dal viadotto sull'A2: sequestrato il tir, i nomi delle vittime

SalernoToday è in caricamento