Incidente in Cilento: auto contro un muro, donna in ospedale

L'incidente si è consumato nella zona industriale tra Agropoli, Ogliastro e Cicerale: sul posto, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco

Brutto incidente nella zona industriale tra Agropoli, Ogliastro e Cicerale, nel primo pomeriggio di oggi. Una donna di 52 anni, L.R. di Ogliastro Cilento è stata soccorsa e condotta presso l'ospedale San Luca di Vallo della Lucania: la Fiat 600 sulla quale viaggiava è improvvisamente sbandata, per cause da accertare, finendo prima contro il muro dell’ex fabbrica Mistral e poi terminando la sua corsa nel parcheggio di un’azienda adiacente, come riporta Infocilento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Oltre ai soccorsi del 118, anche i vigili del fuoco di Vallo della Lucania: la 52enne ha riportato un trauma facciale e costale. Accertamenti in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento