Si ribalta un fuoristrada: due ragazzi feriti e soccorsi dal 118

E' accaduto stamattina ad Agropoli, in via San Pio X. Resta da chiarire la dinamica dell'incidente. Le due persone coinvolte hanno riportato escoriazioni

Foto archivio

Incidente stradale, due feriti e tanta paura stamattina ad Agropoli, in via San Pio X: un fuoristrada si è scontrato con un'altra auto un’auto parcheggiata a margine della carreggiata e si è ribaltato. Non è stata ancora chiarita la dinamica dell'incidente. E' probabile che il conducente del fuoristrada abbia perso il controllo dei veicolo, che ha poi preso velocità sull'asfalto bagnato, reso viscido dalla pioggia. A bordo del fuoristrada c'erano un ragazzo ed una ragazza di Agropoli, soccorsi dal 118. Hanno riportato escoriazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento